Un risotto con l’asparago di Verona e una Buona Pasqua!

È il sapore della primavera, il risotto veronese con gli asparagi bianchi è il piatto accogliente e delicato che ci accompagna verso l’inizio della bella stagione, da abbinare ad un vino bianco fresco, come un Custoza o un Soave giovane. Buona Pasqua!

Brodo vegetale: 1 cipolla, 1 carota, la parte inferiore degli asparagi, 15 g di sale grosso

Risotto per 6 persone: 400 di riso Vialone Nano, 400 g di asparagi bianchi di Verona, brodo vegetale, 1 spicchio di aglio, olio extravergine d’oliva, 1 cipolla tritata, 30 g di burro, 40 g di Parmigiano Reggiano grattugiato, sale e pepe.

Preparazione

Per il brodo vegetale, mettere in una pentola2 litri di acqua circa, aggiungere tutti gli ingredienti e bollire per 30 minuti.

Per la preparazione del risotto, mondare gli asparagi, tagliare a rondelle le loro punte e saltarle in un tegame con un cucchiaio d’olio e di aglio tritato. Cuocere per pochi minuti e aggiustare di sapore. In una casseruola rosolare la cipolla con due cucchiai d’olio, tostare il riso, unire il brodo bollente, un po’ alla volta e, dopo 12 minuti (circa a ¾ di cottura) aggiungere le punte degli asparagi. Salare, pepare e mantecare con il burro e il Parmigiano.

Ricetta di Antonia Polese

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.