Olio Officina 2015 presenta il nuovo libro “L’uomo senza etichetta”

Parte a Milano Olio Officina Food Festival 2015 nella splendida cornice del Palazzo delle Stelline. Il programma è ricco, di appuntamenti culturali, degustazione, incontri formativi e dibattiti. Tra tutti ci piace segnalare l’appuntamento di sabato 24 gennaio alle 17. Sarà una chiacchierata tra Luigi Caricato, scrittore e giornalista, ideatore di Olio Officina Food Festival, e la giornalista Clementina Palese, per presentare il primo romanzo della giornalista veronese Monica Sommacampagna “L’uomo senza etichetta”.

Il romanzo narra la storia di Giacomo Botter, un talento naturale nel fiutare gli odori, un naso sorprendente che lo guida nelle passioni della vita. Un viaggio alla scoperta della sua vocazione umana e professionale, diviso tra aspettative del padre e il forte legame con lo zio vignaiolo. Cresciuto a pane, vino e cerimoniali al Grand Hotel Miraval in Valpolicella, Giacomo si trova protagonista di un amore travolgente, proprio al culmine della sua ascesa da cameriere a raffinato intenditore di vino, negli anni d’oro dell’enologia italiana. Per lui è come la rivelazione di un mondo nuovo, dalle dinamiche non ancora esplorate. Invaghitosi della fascinosa e ambigua Augusta Rivalta, Botter vive di aspirazioni e passioni, con un tormentato quanto inconsueto spirito di contraddizione. Dopo numerose sconfitte, approda in Sardegna e trova nell’amicizia con il critico Carlo Mattirana la forza e la determinazione per rialzarsi. E il suo naso finalmente gli rivela che il caso – a saper ben vedere – offre sempre opportunità e che le etichette sono spesso fatte per essere… tolte.

Immagine di copertina: Valerio Marini

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.