Come nasce un olio DOP.

olio-garda-dop-turri

Come nasce un olio DOP.

L’enogastronomia è una colonna portante della cultura del nostro Paese, ne racconta la storia, i valori e le peculiarità. È per preservare questo patrimonio che alcuni dei nostri prodotti tipici e di alta qualità sono legati esclusivamente al luogo in cui vengono prodotti. E questa garanzia è data dal marchio DOP (denominazione d’origine protetta). 

Un olio definito DOP rappresenta un prodotto di grande qualità, la cui filiera è localizzata interamente in un determinato territorio. La sigla DOP è nata per tutelare gli oli (e non solo) dalle contraffazioni sull’intero territorio dell’Unione Europea. 

Per essere definito DOP l’intero ciclo produttivo dell’olio, dalla pianta al prodotto pronto per gli scaffali, deve svolgersi in un’area geografica i cui confini sono ben definiti. Questo permette che lo stesso olio non venga riprodotto al di fuori dell’area. Sia la produzione che la trasformazione delle materie prime devono essere compiute all’interno nella regione delimitata di cui l’olio porterà il nome. Il nostro olio DOP è infatti definito Garda DOP perché viene interamente prodotto all’interno dell’area gardesana. Viene controllato da un consorzio o un ente di certificazione indipendente che riceve l’incarico dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. 

L’ Olio Garda DOP Turri viene certificato dal Consorzio di Tutela nato dalla partecipazione dei produttori e degli operatori di Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto e le province di Brescia, Mantova, Trento e Verona. Il consorzio ha un disciplinare di produzione molto scrupoloso da seguire nel dettaglio, che specifica una serie di norme da seguire durante la raccolta delle olive, la lavorazione, ma anche per il confezionamento dell’olio. 

Come in ogni prodotto DOP ci sono delle caratteristiche specifiche che rendono speciale il Garda DOP. Il sapore è naturalmente delicato, l’aroma è leggero ed equilibrato, al profumo di erba fresca. Il nostro frantoio lo produce in tre varietà. 

L’olio extravergine d’oliva Garda DOP Orientale Primizia del Fattore si distingue per i toni fruttati leggeri con rimandi netti al carciofo, particolarmente indicato a crudo e nella preparazione di dolci. L’olio extravergine d’oliva Garda DOP Orientale “1924”  è invece una selezione dedicata al nostro fondatore, nato appunto nel 1924. È un olio non filtrato, sempre particolarmente adatto da essere utilizzato a crudo. 

L’olio extravergine d’oliva Garda DOP Orientale “Villa”, viene invece prodotto in piccole quantità, perché vengono utilizzate esclusivamente le olive provenienti dall’oliveto di proprietà aziendale.