Magnalonga Settembrina

Domenica prossima, 6 settembre, faremo quattro passi in Valpolicella, tra i colori dei vigneti e i sapori delle cantine, seguendo i sentieri salgariani.

Anche quest’anno la Magnalonga Settembrina parte dal mercato Cerasicolo di Negrar, dove troveremo già degli assaggi di prodotti locali del salumificio Coati e di Latte Lessinia. In località Saga entreremo nella Cantina Valpolicella dove assaggeremo l’antipasto di polenta, funghi e ricotta affumicata accompagnato dal Valpolicella. Transiteremo poi per la cantina Salgari e, percorrendo una strada che attraversa i vigneti, raggiungeremo località Crosara, dove ci aspetterà una pasta e fagioli abbinato ad un vino di cantina Tommasi. Ci addentreremo poi ancora tra i vigneti, lungo una strada panoramica e lì troveremo proprio la nostra postazione Turri. Abbiamo pensato ad un assaggio di olio extravergine d’oliva su una bruschetta. Riprendiamo il cammino per giungere a Jago, all’azienda Villa Spinosa. Ecco che nella corte ci sarà un assaggio di risotto al tastasal con un bicchiere di Valpolicella Classico Superiore. Lasceremo poi la villa, per attraversare l’antico borgo di Jago e raggiungere la cantina Recchia, dove ci aspetta un bicchiere di Amarone per il secondo piatto. Sarà la volta poi della cantina Benedetti che ci aspetta per la tappa del formaggio e ancora un calice di vino, per terminare poi con il dolce accompagnato dal Recioto della Valpolicella da La Quena e Fioravante. La 13a Magnalonga Settembrina terminerà con un caffè ritrovandoci di nuovo al mercato Cerasicolo. Buona passeggiata a tutti!

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.