Curiosando su Cavaion Veronese

In attesa di Warda Garda, perché non raccontarvi qualcosa del nostro paese, di Cavaion Veronese, dove si terrà l’evento. Sorge sul versante meridionale del monte Moscal (438 m) che è stato descritto come “superbo di selvosa vegetazione”. Nei suoi strati rocciosi si rintracciano molteplici fossili.

Il toponimo Cavaion sembra faccia riferimento alla montagna che sovrasta: era nel Medioevo “Caput Leonis” per la forma a schiena d’asino del colle. Altri propendono per la derivazione del nome del paese da “cava” in conseguenza dei giacimenti di pietra che sono presenti. Lo stemma comunale racchiude nel campo arancione tre gobbe di collina su cui emergono due “C” (Comunitas Cavallonis).

In passato era “villa di ricercata e riposante impronta campagnola; nel borgo medioevale permangono i caratteristici introi di collegamento viario e i sassoso viottoli. La frazione Sega lambisce l’Adige al confine con la Valpolicella ed è invece una zona dedicata alla lavorazione del marmo.

 

 

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.