La nostra tavola è etica?

 

Si è svolto a Verona nei giorni scorsi la sesta edizione del Festival Infinitamente. La manifestazione, dedicata alle Scienze e alle Arti, è inserita nel calendario ufficiale della settimana mondiale di sensibilizzazione sulla ricerca, che focalizza i suoi obiettivi sul cervello. Il festival è realizzato da Università, Comune di Verona e Consorzio “Verona Tuttintorno”. Ricchissimo il programma, tra incontri, percorsi, laboratori, mostre e spettacoli. Tra tutti ci piace segnalare l’incontro di sabato scorso, 15 marzo, all’interno del percorso legato alla scienza e al cibo, con il titolo “Biodiversità e cibo. L’evoluzione sulla nostra tavola.”  Mangiare è certamente uno dei piaceri della vita, ma ad oggi diventa necessario chiedersi quanto di quello che arriva sulle nostre tavole sia “naturale” e quanto invece nasca da un’industria del cibo incline alle modificazioni genetiche?  Allo stesso tempo la popolazione cresce, mentre le disponibilità, le risorse agrarie diminuiscono. I terreni agricoli, oltre ad essere insufficienti, non sono tutelati e non sono gestiti in modo sostenibile. Il suolo è una risorsa che diventa così sempre più scarsa. Questi sono in sostanza i temi dell’Expo 2015.

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.