E’ arrivato il momento di potare l’olivo

Mai sottovalutare l’importanza e la centralità della potatura. La qualità nasce in campo e se non si curano a dovere gli alberi d’olivo, l’olio che verrà non sarà mai eccellente. Perciò, massima cura nel momento in cui si decide di potare gli olivi. Prima di cominciare la potatura è consigliabile osservare con grande attenzione le persone più esperte tra quelle che operano nella propria zona, acquisendo così le nozioni di base che regolano la crescita e la produzione delle piante. Non dimentichiamo nemmeno di osservare bene la pianta. Sì, perché anche l’olivo ci dice in qualche modo quali siano i rami da tagliare. E’ sufficiente prestare un po’ d’attenzione e la pianta ci “parla”.

Lo scopo di una corretta potatura, attraverso il ricorso ad appositi strumenti da taglio, è di asportare i rami per rinnovare e favorire lo sviluppo delle branche fruttifere della pianta, mantenendo la piena efficienza della chioma, modellando la forma della pianta per regolarne la crescita e il portamento, anche in base alle esigenze colturali, distribuendo così in modo omogeneo e appropriato la disposizione della chioma con la distribuzione dei rami a frutto in rapporto alla tecnica di raccolta adottata; favorendo inoltre un elevato rapporto tra superficie fogliare e legno; e riducendo gli eccessi di produzione per controllare il fenomeno dell’alternanza produttiva.

Avete capito? Secondo noi è più facile osservare e capire che spiegare a parole. Passate da noi in campagna, vi innamorerete degli olivi e verrà anche il desiderio di imparare a potarli. Non è poi così difficile.

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.