Straverona 2019

Straverona 2019

Straverona 2019

Da sempre l’obiettivo di Olio Turri è stato promuovere uno stile di vita sano, all’insegna dello sport, della cucina genuina, della condivisione e della solidarietà, valori che contraddistinguono l’azienda dalla sua fondazione, nel 1951. Ogni anno il frantoio dedica una gara non competitiva al fondatore del frantoio e campione provinciale di corsa podistica Giancarlo Turri.

Inoltre olio Turri è anche quest’anno sponsor della Straverona 2019, la corsa podistica non competitiva giunta alla sua 37esima edizione, in programma domenica 19 maggio 2019 a Verona. Una collaborazione, quella tra il frantoio di Cavaion Veronese e l’Associazione Straverona, l’ente promotore dell’evento, che dura da molti anni.

La Straverona 2019 si snoda in tre differenti percorsi da 6, 10 e 20 chilometri, adatti sia alle famiglie che ai maratoneti più esperti e tocca tutte le tappe più importanti di Verona: il Teatro Romano, Castelvecchio, la Basilica di san Zeno e Piazza Dante. Il primo, di 6km, un percorso piano e senza barriere architettoniche adatto quindi anche per persone disabili in carrozzella e per le mamme col passeggino. Il tragitto si svolge interamente all’interno del centro, permettendo quindi a chi lo sceglie di ammirare le bellezze architettoniche della città, dai monumenti più famosi ai particolari cui solitamente non si presta attenzione; il secondo, di 10km, è il percorso intermedio di Straverona 2019, il più amato dai partecipanti considerando che circa la metà di essi sceglie questa distanza. Questo percorso si snoda in centro tra i monumenti e le bellezze storiche veronesi per poi salirte sulle sulle Torricelle proseguendo per Castel Sanpietro, con una vista stupenda sulla città di Verona. Affrontato di corsa o camminando a buon passo, questo tragitto permette a chi lo percorre di uscire dall’usuale centro cittadino. L’ultimo percorso, di 20km, affrontato solitamente dai podisti più esperti, è una sfida non solo per la distanza da percorrere, ma anche per l’erto percorso che ci porta fuori dalla città verso le colline circostanti. Una prova sicuramente impegnativa a livello fisico, che compensa lo sforzo con la possibilità di correre a contatto con la natura, immersi nel verde, godendosi una veduta mozzafiato della città.

La partenza per tutti è alle ore 9.00 da Piazza Bra, nel cuore della città, per poi proseguire tra le vie del centro e nei dintorni di Verona.

Spazio anche ai più piccoli, con la Straverona Junior: sabato 18 maggio attorno ai giardini della Bra ci sarà la corsa per i ragazzi dai 4 ai 13 anni, con la staffetta genitori e figli. Esibendo inoltre il pettorale si ha diritto all’ingresso gratuito nei musei e monumenti comunali di Verona da venerdì 17 maggio a domenica 19 maggio.

Straverona però non è solo sinonimo di sport, ma anche di solidarietà. Parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto a due diverse realtà: l’Associazione Orchestra per la vita – Onlus, che si occupa della ricerca sul Sarcoma Epitelioide, e il progetto “La forza di non essere soli” dell’Associazione Alzheimer Verona – Onlus.

Per informazioni e iscrizioni: www.straverona.it