Pane, pomodoro, olio e sale

Fette di pane casereccio, con mollica del giorno prima. Pomodori maturi tagliati a metà e sfregati sul pane dove lasciano i semi, l’acquetta e la polpa strappata alla pelle dalla ruvidità del pane. Sale ben distribuito: deve essere umido. Un filo d’olio. Prendere ogni fetta di pane con le dita dalla parte della crosta, stringerla e lasciarla poi andare in modo che l’olio si sparga lentamente.

E’ indispensabile che tutti gli esseri e tutti i popoli saggi della terra capiscano che pane e pomodoro è un passaggio fondamentale dell’alimentazione umana. Piatto peccaminoso per eccellenza perché comprende e semplifica il peccato rendendolo accessibile a chiunque. Piatto peccaminoso in quanto può significare un’alternativa a tutto ciò che è trascendente, a tutto ciò che è pericolosamente trascendente, se diventa cultura della negazione. Non fate la guerra ma pane e pomodoro. (…) Ovunque e sempre. Pane. Pomodoro. Olio. Sale.”

Tratto da Recetas immorales,1988, Manuel Vazquez Montalban

Torna su

Avvisiamo i nostri clienti che dal 5 al 23 agosto le spedizioni potrebbero subire rallentamenti.